Ciàcoe Torchiato di Fregona DOCG Colli di Conegliano

Ciàcoe Torchiato di Fregona
Categorie: ,
Annata: 2015
Gradazione: 15,5%Vol.

Da 23,90

  • Confezione da 6 bottiglie
  • Prodotto singolo
  • 0,75
Svuota
  • Prodotto singolo
    23,90
  • Confezione da 6 bottiglie
    141,90
Il Torchiato di Fregona è un'eccellenza tra i vini passiti italiani, una vera sorpresa per chi desidera conoscere i vini autoctoni di Treviso. Questo vino dolce, nasce a Fregona, un paese adagiato ai piedi delle Prealpi. Ottimo come vino da meditazione, a fine pasto, in accompagnamento a pasticceria secca o a formaggi stagionati e erborinati. "Ciacoé" nel dialetto veneto, si traduce in chiacchiere, con un'eccezione positiva. Sono i discorsi con gli amici, a tavola, o all'osteria. Ciacoé richiama quindi ad un momento conviviale, di condivisione e festa. Il torchiato di Fregona ha una storia di centinaia d'anni. Una leggenda del 1600 racconta di un agricoltore che trovo il modo di far maturare l'uva appendendola alle travi del granaio. L'uva durante l'inverno appassì e si addolcì. A primavera l'agricoltore decise di spremerla con un torchio (da qui il nome "torchiato"), lasciando il mosto a fermentare in piccole botticelle. Ne ricavò un vino passito che decise di offrire alle feste. Da allora, tutte le famiglie di Fregona, iniziarono a produrre il proprio torchiato, tramandando di generazione in generazione la propria tecnica.
Ottimo con i formaggi stagionati ed erborinati o la pasticceria secca
DOCG Colli di Conegliano
Glera 30%, Verdiso 20%, Boschera 20% Altri vitigni autoctoni (Bianchetta, Daocio) 30%
Metà settembre
7 mesi su graticci
30 mesi in botti di legno
10-12°C
  • Gold - USA Wine Ratings 2021
  • Silver - Decanter 2021
  • Silver - IWSC UK 2021
  • 92 pts. - 5stars Vinitaly
0
Il Tuo Carrello è vuoto!

Non hai aggiunto alcun prodotto al tuo carrello.

Sfoglia il catalogo